Angri. Ferraioli alle prese con le nomine di capisettori e assessori

Nuova “messa a punto” per Cosimo Ferraioli che sta apportando le ultime modifiche alla macchina comunale

Cosimo Ferraioli
Cosimo Ferraioli

Ancora rimodulazioni alla macchina comunale. Nuova “messa a punto” per Cosimo Ferraioli che sta apportando le ultime modifiche alle Unità Operative Complesse. Scontata ormai la “retrocessione” di Alfonso Toscano dal chiacchierato settore delle Politiche Sociali, Personale e Pubblica Istruzione. Gli dovrebbe subentrare Antonio Lo Schiavo, dipendente con ottime referenze e un curriculum pregresso che fanno ben sperare per il recupero del settore. Resta da definire la posizione di Giovannella Melucci attualmente in forza alla U.O.C. Entrate.

Sul fronte politico è ancora in alto mare la sostituzione in giunta di Caterina Barba. Sono in corso trattative e consultazioni ma il nome della nuova quota rosa potrebbe essere fatto solo all’indomani dell’election day del prossimo maggio.

La nomina dovrebbe definitivamente dare una connotazione politica all’esecutivo Ferraioli, attualmente un ibrido tra sinistra moderata e centro destra tendente al verde Lega. Non è da escludere un supporto di Fratelli D’Italia, ma siamo nel campo delle supposizioni, anche se Ferraioli potrebbe perdere qualche altro pezzo della sua ammaccata maggioranza già nei prossimi giorni.