Calcio. L’Angri si prepara a festeggiare il ritorno in Eccellenza

La squadra allenata da Antonino Gargiulo aspetta la gara di oggi per ottenere la matematica promozione con 90 minuti di anticipo

US Angri. Campionato 2018/2019
US Angri. Campionato 2018/2019

L’Angri si prepara a festeggiare il ritorno in Eccellenza. La squadra allenata da Antonino Gargiulo aspetta la gara di oggi per ottenere la matematica promozione con 90 minuti di anticipo. Oggi allo stadio Novi, arriva l’Alfaterna mentre la città si prepara alla “grande festa”; un evento atteso da troppo tempo, un traguardo conquistato con merito dalla squadra grigiorossa e da una giovane società che ha costruito, lavorato, finanziato, riportato entusiasmo e voglia di calcio nella città grigiorossa.

“L’emozione e’ tanta. Manca davvero poco e siamo felici per questo traguardo quasi raggiunto. E’ la giusta ricompensa per una società giovane, ma allo stesso tempo forte e compatta. Ancora una volta ringrazio i nostri ragazzi, il nostro “esercito felice”, ma sopratutto il “comandante” Antonino Gargiulo, una certezza del presente e del prossimo futuro. Sabato la passione grigiorossa riempirà lo stadio Novi, per questo motivo apriremo le porte con largo anticipo, in modo che tutti possano godersi ogni minuto di questa giornata che sarà ricordata per sempre, come la giornata del ritorno in Eccellenza, l’inizio di un nuovo capitolo nel libro di storia della nostra gloriosa società” dice il presidente Francesco Limodio.

A fine gara inizieranno i festeggiamenti dentro allo stadio con musiche e canti. Dopo la squadra indosserà la maglia celebrativa e dallo stadio si sposterà in corteo verso il castello Doria. In piazza ci sarà la calata del bandierone, con la serata che sarà “accesa” dai fuochi d’artificio. In Villa Comunale, previsto un rinfresco per tutti i tifosi.