Italiani sempre più su internet. Acquistare cibi e bevande in rete

Un amore che continua a crescere, un legame che si rinvigorisce ogni anno di più quello tra italiani e tecnologia internet

vini pregiati

Italiani sempre più su internet
Un amore che continua a crescere, un legame che si rinvigorisce ogni anno di più quello tra italiani e tecnologia internet. Lo testimoniano ormai tutti i sondaggi e le ricerche del settore che certificano un dato di 35 milioni di utenti attivi sui social.

Una rivoluzione multimediale per così dire che ormai tocca ogni aspetto; prendiamo ad esempio i dati sugli e-commerce, in grande ascesa. Dopo un’iniziale diffidenza verso questo strumento anche gli italiani si sono aperti al concetto di acquisti in rete, sempre facendo attenzione al fattore sicurezza, un po’ in tutti i settori.
È interessante notare come negli ultimi periodi stia salendo la percentuale di chi si avvicina al web anche per acquistare prodotti di enogastronomia: si parla spesso di Food & Grocery, con questo termine si va a designare tale concetto. Che all’interno della rivoluzione del web rappresenta certamente il cambiamento maggiore.

Acquistare cibi e bevande in rete
Si perché si sta parlando di un comparto, quello dell’enogastronomia, per il quale si dovrebbe continuare a prediligere un approccio diretto all’acquisto, testando i prodotti e verificandone la consistenza. Acquistare cibi e bevande in rete è diventata invece una vera e propria attitudine.
Una naturale evoluzione del consumatore 2.0 che ha portato alla proliferazione, ad esempio, dei negozi online per fare la spesa, dei supermercati in rete che consegnano direttamente a casa, dei servizi che nascono per consegnare pranzi e cene a domicilio.

Per quanto riguarda il mondo delle bevande con particolare riferimento agli alcolici, è interessante notare una dinamica che si sta consolidando negli ultimi mesi: è in costante aumento la vendita di vino online, ovvero un comparto che è da sempre fiore all’occhiello per l’economia italiana.

Cresce la richieste in rete per vini e alcolici
Il noto Made in Italy ha, tra le sue molteplici ragioni d’essere, anche la produzione enologa con vini che vengono richiesti in tutto il mondo. Ed il fatto che ciò avvenga sempre più in rete è una novità di non poco conto. Lo stesso discorso vale poi per gli alcolici in generale, per l’acquisto dei quali ci si rivolge ad internet.
Un cambio di filosofia alla cui base vi è l’evoluzione degli strumenti multimediali, dato che si passano sempre più ore attaccati al web; oltre che un ricambio generazionale che sta vedendo ormai la crescita di giovani nati sotto l’insegna delle tecnologie del web.