VIDEO – Salerno. Personale sanitario cercasi. L’appello di Biondino

Ci sono sicuramente evidenti problemi di comunicazione. Un vero e proprio paradosso denunciato anche dal sindacalista della Cisl Gaetano Biondino

Penuria d’infermieri e di operatori socio sanitari. Una carenza di personale dovuta alle mancate assunzioni e accentuata dai pensionamenti aumentati con la “quota cento”. In mancanza di procedure concorsuali imminenti vengono riaperte le graduatorie per gli avvisi pubblici, ma nessuno risponde alle chiamate.

Il problema riguarda nel caso l’Azienda Ospedaliero Universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona – Scuola Medica Salernitana e che comprende anche i plessi di Mercato San Severino, il Da Procida di Salerno, il S. Maria dell’Olmo di Cava dei Tirreni e dal presidio di Castiglione di Ravello.

Ci sono sicuramente evidenti problemi di comunicazione. Un vero e proprio paradosso denunciato anche dal sindacalista della Cisl e coordinatore dell’area chirurgica dell’ospedale Santa Maria dell’Olmo di Cava de Tirreni, Gaetano Biondino, che lancia l’appello a chi attualmente è in posizione di graduatoria dell’azienda sanitaria.