Angri. Area Ex MCM. Il sindaco Ferraioli incontra Russo

“Una riunione utile, per definire approfondimenti e precisazioni per l’elaborazione del PUA” dice Ferraioli

Angri area ex MCM
Angri area ex MCM

Il sindaco Cosimo Ferraioli ha incontrato il proprietario dell’area delle ex MCM Walter Russo. Accanto al primo cittadino i responsabili degli uffici lavori Pubblici e Urbanistica e la delegazione di tecnici e legali in rappresentanza della proprietà. “Una riunione utile, per definire approfondimenti e precisazioni per l’elaborazione del PUA” dice Ferraioli.
“Ho incontrato i rappresentanti della proprietà dell’area per definire tempi certi per la realizzazione degli edifici pubblici. Ho chiesto ai tecnici di utilizzare tecnologie costruttive a secco, a basso impatto ambientale e ad alto contenuto energetico, con una forte componente architettonica”.

Ferraioli spiega anche alcuni dettagli urbanistici da inserire nel progetto di realizzazione: “Ho avanzato richiesta alla proprietà che si è impegnata a realizzare due sagrati all’altezza della chiesa di San Francesco e del convento delle suore Compassioniste, oltre a un miglioramento della viabilità esistente. Ho ottenuto la realizzazione di un campo di street basket nel comparto Ers, di un museo delle MCM nella “Casa Comune” che sorgerà tra il cinema e il bocciodromo”.

Importanti novità anche per la villa in stile liberty e i locali adiacenti, ai lati del Corso Vittorio Emanuele: “Diventeranno Polo Universitario della Pegaso che farà di Angri un’importante sede di esami”.

Ferraioli precisa: “Ora la parola passa ai tecnici dei privati per l’elaborazione del PUA che sarà valutato dagli uffici, dalla Giunta e poi pubblicato secondo quanto previsto dalla normativa vigente. Infine ho comunicato ai presenti le richieste avanzate dai consiglieri dell’opposizione, con la proprietà che si è dimostrata disponibile a incontrarli”.