Con la raccolta differenziata Pagani fa un grande passo avanti

La città ha raddoppiato il livello di raccolta, che dal precedente negativo del 23:% ha raggiunto attualmente il 50%, con prospettive di ulteriore miglioramento

Vincenzo Calce
Vincenzo Calce

Da ultima nel 2017, Pagani risale alla svelta la classifica in materia di differenziata. Ad oggi con l’arrivo dell’Aspa del direttore generale Aniello Giordano e del direttore tecnico Enzo Calce.

La città ha raddoppiato il livello di raccolta, che dal precedente negativo del 23:% ha raggiunto attualmente il 50%, con prospettive di ulteriore miglioramento, grazie al piano messo in campo dal direttore tecnico Calce insieme a Giordano e all’apporto fondamentale dell’amministrazione Bottone.