S.Egidio del Monte Albino. Strianese appello a Carpentieri: “Non abbandoni”

Strianese manifesta un’evidente preoccupazione alla luce dei nuovi scenari politici che potrebbero configurarsi tra qualche mese e farebbero ripiombare la cittadina santegidiese in una nuova “vacatio” politica

Anna Pia Strianese
Anna Pia Strianese

“In questo paese tutto è buio, tutto tace in un silenzio assordante”. Un passaggio forte quello fatto da Anna Pia Strianese consigliere comunale di opposizione durante il video messaggio augurale ai suoi concittadini. Strianese da sempre su una linea molto critica contro il sindaco Nunzio Carpentieri e la sua maggioranza amministrativa non lesina stoccate all’immobilismo gestionale del primo cittadino e dei suoi sodali.

Strianese manifesta un’evidente preoccupazione alla luce dei nuovi scenari politici che potrebbero configurarsi tra qualche mese e farebbero ripiombare la cittadina santegidiese in una nuova “vacatio” politica conseguenza logica di un nuovo abbandono anticipato di Carpentieri se Alberico Gambino, consigliere regionale dovesse abbandonare il consiglio della Regione per la poltrona di primo cittadino di Pagani.

Scenario che spalancherebbe le porte del consiglio regionale proprio al primo cittadino di Sant’Egidio. “Mi auguro che non abbandoni, come ha gaia fatto negli anni precedenti questa comunità, prima che termini il mandato e mi auguro che tenga fede alle promesse fatte in campagna elettorale” conclude Strianese riferendosi al sindaco Carpentieri.