Scafati. Si fa sequestrare in poche ore due veicoli senza assicurazione

Gli viene sequestrata l’auto perché non in regola con l’assicurazione, ritornerà alla Polizia Locale dopo poco con un’altra auto ma anch’essa sprovvista di assicurazione,

Scafati Polizia Locale
Scafati Polizia Locale

Gli viene sequestrata l’auto perché non in regola con l’assicurazione, ritornerà alla Polizia Locale dopo poco con un’altra auto ma anch’essa sprovvista di assicurazione, e anche questa viene posta sotto sequestro. Il fatto, come racconta Falanga su Metropolis, è avvenuto in piazza Garibaldi, durante un controllo di routine dei caschi bianchi che hanno un’auto con targa straniera che a successive verifiche è risultata sprovvista sia di assicurazione che della revisione periodica. A bordo una giovane coppia di nazionalità romena probabilmente residenti in contrada Marra, al confine con Boscoreale e Poggiomarino.

I due dopo alcuni tentativi di sfuggire ai controlli vengono accompagnati al vicino comando in via Melchiade. L’auto finisce sotto sequestro e l’uomo, lasciando la donna al comando, si allontana per ripresentarsi successivamente con i documenti. L’uomo arriva al comando con un’altra auto.

Insospettito i caschi bianchi verificano anche questo veicolo. Risulterà di proprietà di un cittadino marocchino, anche questo è sprovvisto sia di assicurazione che di revisione. L’uomo afferma che l’auto gli è stata prestata. Al termine dei controlli l’uomo è costretto a ritornare a piedi a casa propria e due verbali pari a circa 2 mila euro di multa. Il controllo ha messo ancora una volta in luce la problematica legata alle auto con targa estera, quasi sempre bulgara. E’ prassi verificata che due terzi delle auto con targa esterna risultano sempre sprovviste di certificato assicurativo. Le due auto si aggiungono alle oltre trecento già in fermo per mancanza di assicurazione obbligatoria e revisioni.