S. Valentino Torio. Crisi politica. Parla il sindaco Strianese

Il sindaco di San Valentino Torio Michele Strianese
Il sindaco di San Valentino Torio Michele Strianese

A poche ore dal Consiglio Comunale andato deserto, quasi un atto di sfiducia al primo cittadino, arriva anche la sua precisazione sui fatti. “Cari Amici, cari Concittadini, cari Salernitani, da Sindaco di San Valentino Torio (Sa) e Presidente della Provincia di Salerno, mi corre l’ obbligo di informarvi su quanto accaduto in questi giorni alla maggioranza di governo che amministra da circa 4 anni il mio Comune” scrive in una nota Strianese.

“Il tutto – continua – e’ riepilogato nel documento allegato qui sotto e che ho sottoscritto insieme ad altri 7 consiglieri di maggioranza che hanno deciso di continuare a sostenere il mio cammino, conferendomi anche il mandato di verificare la possibilita’ di allargamento della maggioranza a seguito del “tradimento” che abbiamo ricevuto dal nostro Presidente del Consiglio Comunale. Non e’ stato possibile, infatti, approvare il bilancio previsionale nelle sedute di consiglio comunale previste per il 2 e 3 Maggio per mancanza della maggioranza necessaria provocata proprio dall’ assenza di un consigliere di maggioranza.Ora il Prefetto di Salerno diffidera’ il Consiglio Comunale a riunirsi entro 10/15 giorni per riprovare ad approvare il bilancio previsionale 2019/2021″.

Infine: “Voglio precisare che i miei consiglieri ed assessori hanno rimesso nelle mie mani le deleghe assegnategli, per aprire una fase di confronto con tutte le forze responsabili e sensibili ai progetti ed alle procedure in corso che vanno assolutamente continuate e perseguite per il bene della collettivita’.Voglio precisare, inoltre, che per legge rimango in carica sia come Sindaco di San Valentino Torio che come Presidente della Provincia di Salerno e che non ho ricevuto alcun documento di sfiducia politica. Sono stato io, alla luce dei fatti qui spiegati, ad appellarmi ai Consiglieri Comunali tutti affinche’ si possa aprire un confronto pacifico e costruttivo per continuare a governare la Citta’ e la Provincia fino alla fine del mandato ricevuto dai cittadini.Non mollero’ nemmeno un minuto. Per amore della mia citta’. Per il bene comune. Con la passione e l’ impegno di sempre. Con un sorriso. Michele Strianese”.