Nocera Inferiore. Rissa sul Corso. Nei guai tre giovanissimi

I fatti si sono verificati poco dopo la mezzanotte su Corso Vittorio Emanuele. Una violenta rissa ha coinvolto i tre giovani, nel corso della quale sarebbe anche comparsa una mazza da baseball

Carabinieri
Carabinieri

Nella nottata odierna i Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore hanno deferito in stato di libertà alle Autorità Giudiziarie Ordinaria e Minorile 3 giovani nocerini, due 18enni ed un 17enne, poiché ritenuti responsabili di concorso in lesioni personali aggravate e porto abusivo di strumenti atti ad offendere. I fatti si sono verificati poco dopo la mezzanotte su un affollatissimo Corso Vittorio Emanuele, ove 8 gazzelle dell’Arma provenienti dai territori dell’agro nocerino – sarnese, sono tempestivamente intervenute in quanto molti utenti avevano segnalato sul 112 lo scoppio di una violenta rissa, nel corso della quale sarebbe anche comparsa una mazza da baseball.

Non appena giunti sul posto, i Carabinieri hanno immediatamente avviato le indagini e nelle ore successive hanno ricostruito che i 3 giovani avevano aggredito un 18enne nocerino, colpendolo ripetutamente anche con una mazza da baseball in metallo, successivamente rinvenuta e sottoposta a sequestro, e provocandogli lesioni.

Il lavoro degli uomini dell’Arma non si è concluso in quanto, oltre agli approfondimenti circa il movente dell’aggressione ed il possibile coinvolgimento di ulteriori soggetti, vi è da accertare se i presunti rei si siano già resi responsabili di eventuali pregressi ed analoghi episodi.