Violenza contro moglie da 2 anni, arrestato nel Napoletano

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, l'uomo vessava la moglie da due anni con umiliazioni quotidiane, anche alla presenza dei due figli

Carabinieri arresti
Carabinieri arresti

Erano due anni che subiva violenze. Ieri sera l’ultima. Sempre con la stessa, assurda motivazione: gelosia. Ma stavolta a difendere la donna di 41 anni sono arrivato i Carabinieri che ha mi arrestato il marito. Per lui l’accusa e’ di maltrattamenti in famiglia. E’ accaduto a Torre del Greco dove sono intervenuti i militari dell’Arma della sezione Radiomobile. Secondo la ricostruzione degli inquirenti, l’uomo vessava la moglie da due anni con umiliazioni quotidiane, anche alla presenza dei due figli, e aggressioni fisiche con schiaffi e pugni sulla testa. Ieri la donna e’ stata colpita con un pugno al volto.

L’uomo e’ poi uscito di casa per andare a prendere uno dei figli ma l’ha avvisata che sarebbe tornato per continuare a picchiarla. In quei frangenti la vittima ha deciso di chiamare i Carabinieri che sono intervenuti dopo pochi minuti. Sull’uscio dell’abitazione sono stati accolti dalla donna che si teneva un impacco di ghiaccio sul volto. Il marito e’ tornato poco dopo con i peggiori intenti ma in casa ha trovato i militari che lo hanno arrestato e portato in carcere.

ANSA