Investe per errore con l’auto in retromarcia la mamma e la uccide

La donna è deceduta dopo essere stata investita per errore dalla figlia nel cortile di casa

Ambulanza 118
Ambulanza 118

Tragedia familiare a Macerata Campania (Caserta), una donna 77 anni, è morta nella notte, all’ospedale San Sebastiano di Caserta, dopo essere stata investita per errore dalla figlia nel cortile di casa. Ieri sera, una donna di 50 anni, avrebbe inserito la retromarcia ed è partita per uscire non vedendo che in quel momento stava attraversando la mamma.

E’ stata la stessa figlia ad allertare i soccorsi. Immediato l’arrivo di un’ambulanza del 118 che ha provveduto al trasporto al nosocomio casertano dove la donna è morta per varie lesioni riportate. La salma è stata sequestrata e sarà sottoposta ad esame autoptico. Indagini in corso da parte dei carabinieri per accertare l’esatta dinamica dell’incidente, a carico della figlia si profila il reato di omicidio colposo.

Giv/Adnkronos