Movimento dei dirigenti scolastici in Campania. Ecco dove

Movimento dei dirigenti scolastici in Campania. Rese pubbliche le nomine dei nuovi dirigenti scolastici

Provveditorato agli studi di Salerno
Provveditorato agli studi di Salerno

Movimento dei dirigenti scolastici in Campania. Nell’ambito della mobilità regionale e interregionale dei dirigenti scolastici sono state rese pubbliche le nomine dei nuovi dirigenti scolastici assegnati dalla direttrice dell’Ufficio scolastico regionale, Luisa Franzese.

Il movimento dei dirigenti nel salernitano ecco dove
A Salerno è Renata Florimonte è il nuovo dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo Barra dopo il pensionamento di Anna Maria Grimaldi. All’Istituto Besta – Gloriosi di Battipaglia arriva Fortunato Ricco. All’istituto Campagna nominato il preside Gianpiero Cerone. Alla scuola media Criscuolo di Pagani nuovo dirigente è Paola Sabbatino. Alla scuola media di Mercato San Severino San Tommaso c’è Maria Rosaria Scagliola. Anna Vassallo è assegnata al liceo Gatto di Agropoli. Lascia l’istituto Filangieri di Cava dei Tirreni, destinato a reggenza per sottodimensionamento, Raffaela Luciano assegnata al Comprensivo Moscati di Pontecagnano Faiano.

Nella valle dell’Irno il comprensivo De Caro di Fisciano e Lancusi è assegnato al preside Ciro Amaro, proveniente dalla scuola media Balzico di Cava dei Tirreni. Il Secondo Circolo di Sarno passa a Emilio Costabile, Maria Teresa Tancredi è nominata al comprensivo di San Giovanni a Piro. Tocca a Maria Carmela Verrelli guidare il comprensivo di San Marco di Agropoli. Mentre il comprensivo di Castel San Giorgio Lanzara viene assegnato a Franco Clotilde, proveniente da Isernia. La Campania registra 91 cambi di dirgenti nelle scuole. Il decremento demografico ha prodotto la perdita della presidenza in alcune scuole.

L’elenco delle scuole sottodimensionate
L’Ufficio scolastico regionale ha completato l’elenco delle scuole sottodimensionate, quelle che perdono l’autonomia avendo meno di 600 studenti iscritti. Perdono un preside titola. Sono 14 in Campania le scuole senza dirigente scolastico che faranno ricorso alla reggenza. A Cava dei Tirreni il Filangieri sarà assegnato la un reggente entro settembre. Reggenza per l’istituito superiore di Buccino e il Secondo Circolo di Nocera Superiore. L’Ufficio regionale comunica che le scuole attive nell’anno scolastico prossimo saranno 946 e i dirigenti scolastici in servizio 884. Lo scrive “Il Mattino”.