Operaia di Sarno vince una casa con 4 euro

Si è presentata negli uffici Sisal, per riscuotere il suo premio: 500mila euro

La storia di una donna di Sarno: “Il grande sogno della mia famiglia è stato sempre quello di comprare una casa al mare”

Ha una vita semplice. E arriva da una zona martoriata, da Sarno. Si è presentata ieri a Roma, negli uffici Sisal, per riscuotere il suo premio: 500mila euro ripartito in 200mila in contanti, senza alcun vincolo di spesa, e i restanti destinati all’ acquisto di una casa.

Il concorso a premi è del 18 giugno scorso di VinciCasa e la fortunata vincitrice ha giocato 4 euro presso il punto di vendita sisal sali e tabacchi di Milone Raimondo situato in Prolungamento Matteotti, 131 a Sarno. «Dragonball» è il nome di fantasia scelto dalla vincitrice per raccontare la sua storia e per testimoniare il fatto che nella vita «i supereroi alla fine vincono sempre»!

Dall’alluvione del 1998 al sogno di comprare una casa al mare.

La vincitrice è una donna sposata, con un figlio e operaia di professione. «Nella normalità e in una vita spesa a fare dei sacrifici per arrivare a fine mese, ci sono anche i sogni, quelli che ti aiutano ad andare avanti. Il grande sogno della mia famiglia è stato sempre quello di comprare una casa al mare. Sarà forse perché ancora vivo il ricordo di quella maledetta alluvione di 20 anni fa, uno dei peggiori disastri naturali di quegli anni – commenta – I ricordi non si cancellano e, forse, la vista del mare calmo potrà aiutarmi ad affievolire il rumore assordante di quelle frane che, purtroppo, lasciarono nella disperazione decine e decine di famiglie. Rumori che tornano nel cuore di ogni abitante di Sarno ogni giorno, sempre».

«Con questa grossa vincita penso che la vita ha deciso di ricompensarmi. Una grandissima gioia in cambio di tanti piccoli sacrifici è un compromesso equo», dichiara sorridente.  La storia è stata raccontata al quotidiano “Il Mattino” oggi in edicola