Scafati. Consiglio Comunale, Santocchio a caccia della Presidenza

Primo Consiglio comunale dell’era Salvati oggi alle 18 presso la sala consiliare della Biblioteca Morlicchio. All’ordine del giorno le formalità di rito, tra cui l'elezione del Presidente del Consiglio

Mario Santocchio
Mario Santocchio

Primo Consiglio comunale dell’era Salvati oggi alle 18 presso la sala consiliare della Biblioteca Morlicchio. All’ordine del giorno le formalità di rito, tra cui la proclamazione dei consiglieri subentrati agli assessori nominati in giunta: Giovanni Bottone (Lega), Luca Maranca (Fdi) e Antonella Vaccaro (Identità Scafatese).

Terrà sicuramente banco l’elezione del Presidente del Consiglio Comunale. Venerdì sera, scrive Metropolis, la maggioranza guidata dal sindaco Cristoforo Salvati ha tenuto un vertice per trovare una sintesi sul nome proposto dal primo cittadino. Designato dovrebbe essere l’avvocato Mario Santocchio, braccio destro di Salvati. Sul Nome di Santocchio non ci sarebbero veti. La decisione sarebbe stata condivisa dall’intera maggioranza ma stasera l’elezione, che si terrà a scrutinio segreto, potrebbe dare incertezza al voto.

L’unità della maggioranza con i suoi 16 voti (sindaco compreso) non basta. Da statuto occorrono 17 voti, e Santocchio in questi giorni avrebbe “sondato” la disponibilità dei consiglieri di minoranza. Forza Italia, Insieme per Scafati e i due consiglieri candidati sindaci non si sono pronunciati nel merito. Ci si aspettava una rosa di nomi su cui discutere, considerata l’apertura promessa dal sindaco hanno evidenziato nei giorni scorsi i forzisti e l’area di Michele Russo. La maggioranza ha però puntato fin da subito sull’accordo Di Massa – Santocchio, interamente in seno alla lista Fdi. Un voto compatto sarebbe un biglietto da visita importante per l’amministrazione come ha anche ribadito Salvati durante il vertice di venerdì sera. Ancora poche ore per capire lo stato di salute della neo maggioranza scafatese.