Accade nel salernitano. Ladri in casa donna si rifiugia sul tetto di casa

La donna intimorita dalle inquietanti presenze, per sfuggire ai ladri e temendo il peggio si sarebbe rifugiata sul tetto della casa, rischiando di precipitare nel vuoto

ladri appartamento
ladri appartamento

Donna cerca la protezione sul tetto dell’abitazione
Ladri in casa donna si rifugia sul tetto dell’abitazione. I ladri con elasticità si arrampicano sulle tubature ed entrano nelle case, forzando balconi e finestre anche se all’interno ci sono gli inquilini e i proprietari. Durante uno di questi furti all’interno di un’abitazione la moglie di un noto parrucchiere di Giffoni Sei Casali intimorita dalle inquietanti presenze, per sfuggire ai ladri e temendo il peggio si sarebbe rifugiata sul tetto della casa, rischiando di precipitare nel vuoto.

Due tentativi di furto in pochi giorni
Ad allertare il marito della donna, che era in paese, sono stati i vicini di casa. L’uomo si è subito precipitato per soccorrere la moglie mentre i banditi armati di torce e arnesi da scasso, appena rubato il portagioie con denaro e gioielli, si sono lanciati nel vuoto dai balconi, rischiando di ferirsi fuggendo. Ladri che sono ritornati pochi giorni dopo. Con lo stesso modus operandi si sono arrampicati sui balconi e entrati in casa. Volevano asportare altri gioielli e orologi che avevano notato durante il furto precedente, fallendo il colpo. I ladri sono stati messi in fuga dal proprietario di casa che si è anche dotato di una serie di antifurti per scoraggiare i malintenzionati. La notizia è stata riportata da “Il Mattino”.