Angri. Prolungamento Corso Italia: arriva la sosta con disco orario

Gli stalli istallati sono ritenuti fondamentali proprio per favorire la rotazione dei veicoli in sosta, assicurando così un più agevole accesso al servizio reso dalle attività commerciali presenti

Angri Corso Italia Prolungamento
Angri Corso Italia Prolungamento

Dieci stalli di sosta regolamentati con disco orario. La creazione degli stalli si è resa necessaria dopo che l’ente comune ha recepito la nota, a firma del presidente della Confesercenti di Angri, Aldo Severino, con la quale venivano richieste alcune revisioni al piano parcheggio. Una revisione necessaria, in quanto la chiusura del parcheggio, ubicato all’interno dell’ex circolo didattico “Fusco”, ha comportato una drastica riduzione dei posti auto in rapporto alle numerose attività commerciali presenti nella zona del prolungamento Corso Italia e delle sue due principali traverse orientate a sud del tratto in questione, producendo effetti negativi per il commercio cittadino.

Favorire la rotazione dei veicoli in sosta

Gli stalli istallati sono ritenuti fondamentali proprio per favorire la rotazione dei veicoli in sosta, assicurando così un più agevole accesso al servizio reso dalle attività commerciali presenti. Nell’ordinanza della Polizia Locale firmato dalla comandante Anna Galasso individua nel sistema degli stalli di sosta la soluzione “più idoneo a soddisfare la domanda di sosta a breve” è ceertamente “la regolamentazione degli stalli di sosta con disco orario”. Dai sopralluoghi dei tecnici e dei caschi bianchi è risultato possibile creare cinque stalli di sosta regolamentati con disco orario, in Via Astronauti, nel tratto compreso con l’intersezione con il Prolungamento Corso Italia.

 

Altri cinque stalli regolati dalla sosta a tempo interessano il tratto tra Viale Kennedy e l’intersezione con il Prolungamento Corso Italia. La sosta gratuita, verrà regolamentata da disco orario o altro strumento di indicazione ben visibile sul lunotto che provi l’effettivo arrivo e il tempo di parcheggio, e concederà all’automobilista un massimo di 30 minuti di fermata. La sosta è disciplinata dagli orari: nei giorni feriali, dalle ore 08:00 alle ore 13:00 e dalle ore 16:00 alle ore 20:00.

Ordinanza estensibile

Analoghi provvedimenti potrebbero essere presi a breve anche per l’area di sosta in via Nuova Cotoniere dove il parcheggio gestito dall’azienda speciale Angri Eco Servizi presto potrebbe chiudere definitivamente per i lavori di demolizione dell’ex opificio, pure in questo caso l’associazione di categoria dei commercianti rappresentata da Aldo Severino ha chiesto al commissario prefettizio Valeri un sollecito interessamento. Una zona di sosta oraria programmata potrebbe essere realizzata all’interno dell’area di parcheggio in Via Fondo Caiazzo, già sede degli ex prefabbricati, uno spazio collocato, a ridosso del Borgo di Via Concilio, a poche centinaia di metri dal centro cittadino, poco sfruttato, anche per la mancanza di un sistema efficace di controllo che non invoglia gli automobilisti a sostare.