Calcio. Angri 1927. Salvatore La Mura lascia la società

Salvatore La Mura lascia la società. Ieri mattina sono state presentate le sue irrevocabili dimissioni. La società nel rispetto della sua decisione, lo ringrazia per l'ottimo lavoro svolto

Angri 1927
Angri 1927

Salvatore La Mura lascia la società. Ieri mattina sono state presentate le sue irrevocabili dimissioni. La società nel rispetto della sua decisione, lo ringrazia per l’ottimo lavoro svolto e guarda avanti confermando il cronoprogramma societario che ha pianificato la fase progettuale per la stagione 2019-20.

Le dimissioni
Di seguito la nota stampa di Salvatore La Mura che pubblichiamo integralmente.”Questi 14 mesi sono stati ricchi di soddisfazioni e risultati , il duro lavoro ci ha ripagati e vado fiero di essere stato un componente attivo di questa società. Ho lavorato senza risparmiarmi con passione, grande dispendio di energie e risorse personali, con umiltà e correttezza nell’ interesse esclusivo della società”.

Decisione irrevocabile
“Ad oggi con questo comunicato ratifico le mie dimissioni irrevocabili da DG dell’ US ANGRI 1927 in quanto non più in accordo con la politica societaria, alla quale vanno i miei ringraziamenti auspicando che sia in grado di migliorare quanto di buono fatto sino ad oggi, nella continuità progettuale, sportiva e gestionale che il blasone della nostra storia calcistica impone. Auguro inoltre alla squadra le migliori fortune calcistiche, consapevole che riuscirà a conseguire l’obiettivo che si è prefissato ad inizio della stagione sportiva”.