Evasione da Napoli – Poggioreale, detenuto accusato di omicidio

Dopo cento anni prima evasione dal carcere napoletano di Poggioreale: un detenuto, che compira' 32 anni il prossimo 5 settembre, ha usato una corta di lenzuola per scavalcare il muro di cinta

Poggioreale carcere
Poggioreale carcere

Dopo cento anni prima evasione dal carcere napoletano di Poggioreale: un detenuto polacco, che compira’ 32 anni il prossimo 5 settembre, ha usato una corta di lenzuola per scavalcare il muro di cinta della casa circondariale mentre si stava recando a messa nella chiesetta dell’istituto penitenziario, con un centinaio di carcerati tenuti sotto controllo solo da pochi agenti. Qualche anno fa un analogo tentativo fini’ male: il detenuto cadde riportando gravi lesioni fisiche.

Detenuto pericoloso

l detenuto evaso oggi dal carcere napoletano di Poggioreale e’ cittadino polacco 32enne, arrestato dalla Squadra Mobile di Napoli il 5 dicembre 2018 per omicidio. Sono in corso le sue ricerche da parte di tutte le forze di Polizia coordinate dalla Procura. L’uomo e’ da considerarsi pericoloso.

ANSA