Giugliano. Insegue minacciando moglie fino al commissariato Ps, arrestato

L'uomo ha inseguito la donna ed ha continuato ad inveire contro di lei anche dinanzi all'ufficio di polizia fino a quando e' stato bloccato

Polizia
Polizia

Un uomo, gia’ arrestato a fine luglio per maltrattamenti in famiglia, aggravati dall’avere picchiato la moglie in presenza del figlio minore, in un giardino pubblico ha aggredito nuovamente la donna che si e’ rifugiata presso il commissariato di Giugliano (Napoli).

Inseguimento e botte

L’uomo, di 45 anni, ha inseguito la donna ed ha continuato ad inveire contro di lei anche dinanzi all’ufficio di polizia fino a quando e’ stato bloccato ed arrestato per percosse ed inosservanza agli obblighi di divieto di avvicinamento, misura cautelare che gia’ gli era stata irrogata nei mesi precedenti.(ANSA