Sarno entrerà a far parte della rete di valorizzazione delle risorse culturali.

Grazie all’associazione Tecla, leader manager del progetto “Rete siti UNESCO”, di promozione della rete monumentale e dei territori di riferimento dell’Italia meridionale.
La provincia di Matera di capofila del progetto.

Questa mattina il sindaco Giuseppe Canfora è stato a Palazzo Sant’Agostino, Provincia Salerno, per un incontro importante con il presidente Michele Strianese, il vice, Carmelo Stanziola; il direttore attività culturali provincia di Salerno, Ciro Castaldo; il Presidente della Provincia di Matera, Piero Marrese; il cosigliere della città Metropolitana di Bari, Francesca Pietroforte; l’assessore alla cultura della città di Benevento, Rossella Del Prete; il segretario generale della provincia di Matera, Alfonso Marrazzo; il direttore dei beni culturali città metropolitana di Palermo, Filippo Spallina.