Scafati. Pesciolini rossi senza vita in villa. Il mese di Agosto si tinge di giallo.

Caso strano nella villa comunale di Scafati. Il mese di agosto, per quello che 'dovrebbe' essere il polmone verde della città, si tinge di giallo

Caso strano nella villa comunale di Scafati. Il mese di agosto, per quello che ‘dovrebbe’ essere il polmone verde della città, si tinge di giallo.
Al centro del mistero che da giorni sta impegnando le menti e i ragionamenti di tanti frequentatori della villa e di cittadini con il fiato sospeso, la vasca dei pesciolini rossi.

Il fatto

Pare, infatti, che dopo la pulizia delle acque torbide e nere della suddetta vasca ad opera di alcuni addetti comunali, siano venuti a galla tanti pesci rossi guizzanti. Pesci vivi come documentano alcuni filmati pubblicati dagli stessi dipendenti dell’Ente. Una sorpresa piacevole vedere la vasca finalmente popolata dai suoi abitanti, nascosti probabilmente nei fondali ricoperti di melma. Peccato, però, che gli stessi pesciolini, il giorno seguente, sono stati ritrovati senza vita nella vasca ormai pulita.

Gli interrogativi

È da giorni che i maggiori esperti della città si stanno arrovellando sulle possibili cause. La città è divisa tra chi sostiene l’ipotesi di uno scherzo poco divertente ad opera di qualche facinoroso e chi ritiene invece che il decesso sia avvenuto per la presenza di qualche sostanza nociva, probabilmente utilizzata per la pulizia.
L’ingarbugliata vicenda non è stata ancora risolta, ma dopo la scomparsa del pavone di qualche tempo fa e altri episodi simili, ogni pista non va esclusa e sottovalutata…