VIDEO – Ospedale. Canfora chiama i vertici Asl: “Basta emergenze”

Carenza di personale al pronto soccorso, sono previsti sei nuovi medici, ma il sindaco, Giuseppe Canfora, chiede una accelerata in un momento particolarmente critico

Ospedale – Canfora chiama i vertici Asl: “Basta emergenze”

Carenza di personale al pronto soccorso, sono previsti sei nuovi medici, ma il sindaco, Giuseppe Canfora, chiede una accelerata in un momento particolarmente critico in cui la direzione sanitaria ha tamponato la criticità spostando i camici bianchi del reparto di medicina.

Posti letto ridotti

Una manovra che ha ridotto a 17 i posti letto in reparto, facendo chiudere un’ala di piano. Chiesto un tavolo tecnico urgente per arrivare al potenziamento in tempi brevi.

La nota di Canfora

Il primo cittadino ha inviato una nota al direttore generale dell’Asl di Salerno, Mario Iervolino, al direttore sanitario presidiale, Rocco Calabrese, chiedendo un tavolo tecnico urgente. “Basta emergenze – dice – il pronto soccorso deve avere subitoil proprio organico con i sei medici già previsti. In qualità di sindaco della città di Sarno ho chiesto la convocazione urgente ed indifferibile di un tavolo tecnico per la risoluzione delle problematiche relative al pronto soccorso dell’ospedale Martiri del Villa Malta, criticità che conosco bene da vicino in qualità di primo cittadino e di operatore. La carenza di personale nonostante l’abnegazione ed il senso del dovere dei medici e degli infermieri attualmente in servizio rendono difficile il lavoro e la garanzia di un servizio efficiente ai tanti accessi al pronto soccorso. L’ospedale ha una utenza che si estende anche ai paesi del napoletano, ma un organico notevolmente ridotto rispetto a quello di Nocera Inferiore”.

Rossella Liguori