Scafati. Rete fognaria. Il sindaco Salvati: “Non ammetteremo più ritardi”

Il Sindaco annuncia un nuovo incontro, lunedì, con la Provincia.

“Ho inviato una nota alla Stazione Appaltante della Regione Campania e, per conoscenza, alla presidenza della Regione e al Prefetto di Salerno, affinché chi ha competenza, monitori il rispetto della corretta tempistica dei lavori, attualmente in corso in via Martiri d’Ungheria e via Passanti, per la realizzazione delle opere di completamento della rete fognaria da parte della ditta incaricata, la Iterga costruzione generali spa”. Spiega il sindaco Cristoforo Salvati – “Il 9 settembre scorso, insieme all’assessore al ramo Alessandro Arpaia, abbiamo già avuto un incontro con le maestranze coinvolte e con gli Enti interessati e già in quella sede abbiamo evidenziato tutte le criticità riscontrate durante la fase esecutiva dei suddetti lavori. Le stesse criticità più volte segnalate anche alla Regione Campania. Stavolta siamo stati chiari. Non ammetteremo più ritardi. E, nel caso di un mancato riscontro alle nostre richieste, saremo costretti a adottare tutti i provvedimenti necessari per pretendere il rispetto delle scadenze fissate per l’ultimazione dei lavori e tutelare, cosi, l’ordinaria fruizione del territorio e dell’ambiente da parte dei cittadini, evitando ulteriori criticità anche di ordine pubblico nelle zone interessate dai lavori”.

#Abbiamo pertanto sollecitato il consulente tecnico della procura di Torre Annunziata, prof. Paolo Massarotti, ad effettuare ogni dovuta verifica a garanzia della tempistica dei lavori in corso, visto il perdurare dei ritardi nell’esecuzione delle opere ed il conseguente inadempimento relativo alla riqualificazioneambientale del territorio”.

Intanto ci sarà un nuovo incontro per lunedì con i referenti della Provincia.