Angri. Nel vivo i festeggiamenti in onore della Madonna della Pace

Sono entrati nel vivo i festeggiamenti in onore della Madonna della Pace che si tengono dal 5 al 9 settembre 2019 in Via Nazionale

Angri Madonna della Pace
Angri Madonna della Pace

Sono entrati nel vivo i festeggiamenti in onore della Madonna della Pace che si tengono dal 5 al 9 settembre 2019 in Via Nazionale. Un appuntamento che, da anni conserva intatto culto religioso e tradizione coniugati ad aspetti ludico, folkloristico e e musicali.

Gli eventi del calendario

Padre Antonio Cuomo, parroco presso la Parrocchia Regina Pacis di Angri, e i giovani della Commissione Festeggiamenti hanno approntato anche per quest’anno un articolato programma delle serate intrecciando l’aspetto religioso con eventi, spettacoli ed enogastronomia. Nel calendario la Giornata del malato, degli anziani e dei nonni; la giornata dei bambini e la persistenza del Villaggio della Pace a cura dell’Azione Cattolica parrocchiale. Durante i festeggiamenti c’è stata anche l’inaugurazione del nuovo piazzale della Chiesa, un momento di festa e di condivisione a cura della Caritas Parrocchiale.

L’aspetto spettacolare è stato affidato al “Summer Music Festival”, la kermesse canora organizzata dai giovani della Parrocchia con la direzione artistica del musicista di fama nazionale maestro Pierpaolo Petti, un’ orchestra live, ospiti d’eccezione e una giuria di qualità. In serata dopo le celebrazioni si esibisce Marco Calone in concerto. Domenica 8 settembre c’è la Natività di Maria e alle ore 7.30 dopo la Santa Messa la peregrinatio della Madonna per le strade della Parrocchia. Alle ore 21.00 Processione solenne con inizio dalla scuola Taverna. Lunedì 9 settembre dopo la Santa Messa la consacrazione alla Regina della Pace degli sposi novelli e dei bambini battezzati da settembre 2018 ad oggi.

Riti

Giovedì 12 settembre in occasione della celebrazione del SS. Nome di Maria una essa di ringraziamento e saluto alla Regina della Pace, la venerata statua parte per il restauro. Nei giorni della festa verrà consegnata all’Associazione BAOBAB il frutto del digiuno quaresimale per la costruzione di una scuola e il mantenimento di 200 bambini nella Missione di Tampellin (Burkina Faso) guidata dai padri missionari di don Orione. Nel corso delle serate gli Stand gastronomici organizzati dai gruppi parrocchiali del Rinnovamento nello Spirito e del Cammino neocatecumenale, tra le specialità, in particolare, l’assaggio del tradizionale soffritto.