Campania: per strada mezzo nudo, nigeriano arrestato per atti osceni

L'uomo è stato arrestato per violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale nonché per atti osceni in luogo pubblico

Carabinieri
Carabinieri

Girava con addosso solo l’intimo e quando ha visto una signora si è completamente svestito e ha cominciato a toccarsi le parti intime. Un cittadino nigeriano di 24 anni è stato segnalato, ieri pomeriggio, più volte ai carabinieri dai cittadini di Bonea. I militari hanno rintracciato l’uomo e l’hanno condotto in caserma.

L’identificazione

Dapprima il 24enne ha fornito le generalità, ma successivamente ha cominciato ad andare in escandescenza inveendo contro i carabinieri che ha cominciato a colpire con pugni.

L’arresto

L’uomo è stato arrestato per violenza, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale nonché per atti osceni in luogo pubblico e falsa attestazione a pubblico ufficiale sulla identità.

AdnKronos