Pompei. Dal 1° al 31, si ripete il tradizionale appuntamento con il “Buongiorno a Maria”

A partire dal 1° ottobre, tornerà il “Buongiorno a Maria”.

Come da tradizione, il mese mariano sarà ricco di celebrazioni. A partire dal 1° ottobre, tornerà il “Buongiorno a Maria”. L’appuntamento con la tradizionale preghiera dedicata alla Madonna è dal lunedì al sabato, alle 6.30 (anche in diretta su TV2000).

Il calendario del mese mariano, però, inizierà qualche giorno prima. Dal 27 settembre, infatti, e fino al 5 ottobre, alle 18.00, in Basilica, saranno recitati il santo Rosario e la Novena d’Impetrazione, seguiti dalla celebrazione eucaristica e la Chiusura del Quadro. Venerdì 4, alle 18.00, dopo la Novena d’Impetrazione, ci sarà una speciale Discesa del Quadro della Vergine.

Sabato 5, giorno che precede la Supplica, sarà celebrato il 20° dei Venti Sabati del santo Rosario, mentre, alle 20.00, si svolgerà la processione con l’urna contenente le spoglie del Beato Bartolo Longo per le strade principali della città, in occasione della sua festa liturgica. Alle 22, inizierà la Veglia Mariana, animata dalla Pastorale Familiare e della Vita e dalla Pastorale Vocazionale, che accompagnerà i fedeli fino alla celebrazione della santa Messa delle 24.00, presieduta dall’Arcivescovo della città mariana, monsignor Tommaso Caputo.

Domenica 6, sarà celebrata la Supplica. Il rito solenne, che avrà inizio alle 10.30 con la concelebrazione eucaristica, sarà presieduto dal Segretario Generale della Conferenza Episcopale Italiana, monsignor Stefano Russo, Vescovo emerito di Fabriano-Matelica.