Salerno. Il Patriarca di Antiochia dei Siri a Salerno e Amalfi

Sua Beatitudine Younan saluterà i Cavalleggeri Guide

Nelle giornate del 1 e 2 ottobre il Patriarca di Antiochia dei Siri, Sua Beatitudine Ignazio Youssef III YOUNAN, si recherà in visita a Salerno e ad Amalfi accompagnato dall’Arcivescovo di Baghdad (Iraq) Mar Efrem Yousid ABBA, dal Visitatore Apostolico per l’Europa Occidentale, nonchè Vice-Procuratore del Patriarcato Siro-Antiocheno presso la Santa Sede, Padre Rami AL-KABALAN, e dal Segretario Particolare, Padre Habib MRAD. Il Patriarca Younan è nato in Siria il 15 novembre 1944; ha seguito i corsi di Filosofia e di Teologia nel Seminario Patriarcale di Charfet in Libano e nel Pontificio Collegio Urbano a Roma ed è stato ordinato sacerdote il 12 settembre 1971. Ha svolto il ministero pastorale con i seguenti incarichi: Professore nel Seminario di Charfet; Direttore per sette anni dell’Ufficio Catechistico dell’Arcieparchia di Hassaké-Nisibi; Parroco della Cattedrale dell’Annunciazione a Beirut. Nel 1986 il Patriarca Ignazio Antonio II Hayek lo invia negli Stati Uniti per organizzare le Comunità Siro-Cattoliche in forte crescita. Ha fondato la Missione “Our Lady of Deliverance” di Newark nel New Jersey, la Missione “Sacred Heart” di North Hollywood (1991) e la Missione “Our Mother of Perpetual Help” di San Diego (1994). Nel 1990 è stato nominato Delegato della Congregazione per le Chiese Orientali per i Siro-Cattolici negli Stati Uniti e in Canada. Il 6 novembre 1995 Papa Giovanni Paolo II erige la prima Eparchia SiroCattolica nordamericana, Eparchia di “Nostra Signora della Liberazione” di Newark e nomina Ephrem Joseph Younan primo Eparca della nuova circoscrizione ecclesiastica, che ha giurisdizione su tutti i fedeli Siro-Cattolici di Stati Uniti e Canada. Younan riceve l’ordinazione episcopale il 7 gennaio 1996 dalle mani del Patriarca Ignazio Antonio II Hayek. In seguito alle dimissioni del Patriarca Ignazio Pietro VIII Abdel-Ahad, si è svolto a Roma il Sinodo Elettivo della Chiesa Cattolica Sira, durante il quale, il 20 gennaio 2009, Ephrem Joseph Younan è stato eletto nuovo Patriarca, con il nome di Ignazio Giuseppe III, al quale papa Benedetto XVI ha concesso l’ecclesiastica communio il 23 gennaio successivo. Il 15 febbraio 2009 è stato solennemente intronizzato nella Cattedrale dell’Annunciazione di Beirut. Il Patriarca saluterà il Reggimento Cavalleggeri Guide (19°), conosciuto ed apprezzato nei mesi scorsi in Libano e sarà ricevuto dal Comandante, Col. Daniele CESARO, e dal Cappellano Militare, Don Claudio MANCUSI, che ha accompagnerà il Patriarca nelle giornate salernitane. La Delegazione Antiochena, incontrerà l’Arcivescovo Metropolita Primate S.E. Mons. Andrea BELLANDI, e si recherà in pellegrinaggio nel Duomo Primaziale di Salerno, con sosta sulla tomba di San Matteo Apostolo ed Evangelista, per poi giungere via mare ad Amalfi, dove incontrerà l’Arcivescovo S.E. Mons. Orazio SORICELLI, e venererà Sant’Andrea Apostolo. Il Patriarca YOUNAN già nei mesi scorsi aveva espresso vivo apprezzamento per l’opera di supporto alla pace da parte dei Peacekeepers italiani con uno speciale ringraziamento al Generale di Brigata Diodato ABAGNARA, già Comandante della Brigata Bersaglieri Garibaldi, incontrato nell’incarico di Comandante della Joint Task Force-Lebanon Sector West a Shama (Sud Libano). Sua Beatitudine, inoltre, ha molto apprezzato l’opera dei soldati salernitani che in Libano hanno edificato la Chiesa “Maria Decor Carmeli e San Giovanni XXIII Papa” nella Base di Shama, consacrata nel Marzo scorso dall’Arcivescovo Ordinario Militare per l’Italia, S.E. Mons. Santo MARCIANO’.