Scafati. Formisano (FI): “Accendete le luci. A rischio è la nostra sicurezza”

La solidarietà della consigliera e l'appello alla maggioranza

Scafati fiume sarno
Scafati fiume sarno

“Ho appreso questa mattina la notizia dell’ennesimo furto in Città questa volta ai danni della Scuola dell’Infanzia “Eureka” sita in via Sant’Antonio Abate”. Questo, il commento a caldo della consigliera comunale Teresa Formisano.

“Esprimo la mia vicinanza ai titolari della scuola, vittime, da quanto ho saputo, del quarto furto in due anni. Via Sant’Antonio Abate è in stato di abbandono. Già da tempo i genitori dei bambini che frequentano la scuola “Eureka” ma anche del Plesso “Capoluogo” unitamente ai cittadini residenti denunciano la presenza di una discarica abusiva più volte segnalata agli uffici dell’Acse. A questa situazione di disagio, ora si aggiunge anche la mancanza di illuminazione pubblica. La strada, infatti, di notte risulta completamente al buio, condizione che alimenta situazioni delinquenziali e atti vandalici come quello subito dalla scuola “Eureka”.

“Proprio di recente avevo fatto presente altre situazioni critiche in diverse zone di Scafati, la questione è sempre la stessa: spazzatura e illuminazione, a rischio è la sicurezza dei cittadini. Oggi, richiedo a gran voce di riaccendere le luci nella nostra Città prima che la superficialità di qualcuno provochi danni irreparabili e un’attenzione maggiore nei confronti delle scuole, perché è lì che crescono i nostri figli, il futuro di Scafati”.