Scafati. Rifiuti all’ingresso delle scuole. Pioggia di polemiche. Ed è solo il primo giorno.

Il primo giorno di scuola per gli studenti di Scafati non è iniziato nel migliore dei modi. Il coro di proteste arriva proprio dai genitori dei ragazzi, che, questa mattina, hanno varcato l’ingresso dei propri istituti scolastici con estrema difficoltà.

Il primo giorno di scuola per gli studenti di Scafati non è iniziato nel migliore dei modi. Il coro di proteste arriva proprio dai genitori dei ragazzi, che, questa mattina, hanno varcato l’ingresso dei propri istituti scolastici con estrema difficoltà.

Emblematico è il caso del plesso Capoluogo di via S.Antonio Abate, dove un tappeto di rifiuti ostacolava il passaggio degli studenti, costretti a fare lo slalom tra sacchetti di plastica e materassi abbandonati.
Immediata la reazione dei cittadini e utenti, che sui social, hanno iniziato una vera e propria caccia al colpevole.

Di chi è la responsabilità dello scempio di questa mattina? Delle istituzioni che non provvedono ad organizzarsi in tempo? Dei cittadini che depositano i rifiuti senza seguire le regole del vivere civile? Al di là di ogni possibile risposta, sarebbe il caso di provvedere quanto prima ad una pulizia delle aree interessate, ogni giorno, dal passaggio di bambini e studenti.