Banda ricettava accumulatori per telefonia, 10 arresti

Guardia di Finanza
Guardia di Finanza

Una organizzazione specializzata nel furto di accumulatori per stazioni di telefonia mobile e’ stata smantellata dalla Guardia Costiera di Salerno e dalla Guardia di Finanza, che hanno arrestato 10 persone nelle province di Salerno e di Napoli. I 10 debbono rispondere di associazione per delinquere finalizzata alla ricettazione di accumulatori utilizzati nelle stazioni di telefoni mobili. Gli accumulatori rubati – secondo quanto emerso dalle indagini, coordinate dalla Procura di Salerno – venivano smistati dopo il furto in Africa attraverso canali commerciali. In due anni, tra il 2016 ed il 2017, una compagnia telefonica aveva subito circa 1300 furti di accumulatori, con un danno economico di circa 3 milioni di euro. Gli accumulatori contengono riserve di energia elettrica indispensabile a garantire il funzionamento delle telecomunicazioni in caso di black-out. Da Salerno gli accumulatori venivano imbarcati per l’ Africa con certificazioni false. Il percorso e’ stato ricostruito grazie all’ inserimento di un Gps sugli accumulatori sottratti e pronti ad essere spediti. (ANSA).