Scafati. Ambrunzo sul piano parcheggi: “Nessuna attenzione verso le fasce deboli”

Il consiglio infuocato di giovedì scorso ha scatenato le reazioni dell'opposizione di centro sinistra.

Il consiglio infuocato di giovedì scorso ha scatenato le reazioni dell’opposizione di centro sinistra. Michelangelo Ambrunzo così ha commentato il rigetto della proposta migliorative del piano parcheggi.

La mozione

“Presentiamo una mozione per calmierare il costo degli abbonamenti relativi al parcheggio negli stalli blu. La cosa non è gradita al primo cittadino che ci accusa di demagogia. Caro sindaco è triste osservare che un amministrazione non si occupi delle fasce sociali più deboli e che ad una mozione della minoranza, per niente demagogica ma solo propositiva, un sindaco  risponda con irriverenza e poco garbo istituzionale”.

Nessun impegno

“Un amministratore diverso e rispettoso degli altri avrebbe colto il senso dell’atto, magari avrebbe  preso un impegno con la città. Uno spettacolo squallido il prosieguo del consiglio, con una maggioranza che litiga (dopo solo 4 mesi dalle lezioni) su una proposta di delibera,tra l’altro anche incompleta ( mancante del parere dei revisori dei conti), atta al recupero dei tributi non riscossi” dice Ambrunzo.