Scoperte piazze spaccio: rettore Unisa, ringrazia Carabinieri

L'Universita' degli Studi di Salerno ringrazia, in una nota, "il Comando Provinciale dei Carabinieri, guidato dal colonnello Gianluca Trombetti

L’Universita’ degli Studi di Salerno ringrazia, in una nota, “il Comando Provinciale dei Carabinieri, guidato dal colonnello Gianluca Trombetti, per aver concluso con successo l’indagine relativa all’operazione antidroga avviata su indicazione della Direzione distrettuale antimafia”.

Collaborazione

“La notizia dell’individuazione di un’associazione dedicata allo spaccio di sostanze stupefacenti, operativa nei comuni dell’Agro Nocerino e per alcune attivita’ nei pressi del campus di Fisciano – commenta il rettore – ci conforta e ci rassicura sul lavoro di collaborazione e sinergia avviato e consolidato con le forze dell’ordine del nostro territorio”.

I controlli nei campus

“Tutti gli interventi realizzati per il potenziamento dei livelli di sicurezza dei nostri spazi universitari, non in ultimo la recente attivazione di un circuito di 314 telecamere installate tra i due campus, hanno come unico grande obiettivo quello di garantire i nostri studenti, le loro famiglie e rendere i campus Unisa spazi sempre piu’ sicuri, vivibili e protetti”, conclude il rettore.

(ANSA).