Angri. Maltempo, la città regge l’ondata di acqua, soliti problemi

Maltempo. Da una prima sommaria ricognizione sembra che non si registrano grossi danni, nonostante le intense piogge e le forti raffiche di vento

Angri Allagamenti Via delle Fontane
Angri Allagamenti Via delle Fontane

Angri. Primi bilanci dei danni causati dal maltempo che sta flagellando la regione. Da una prima sommaria ricognizione sembra che non si registrano grossi danni, nonostante le intense piogge e le forti raffiche di vento delle ultime ore.

Bene i lavori di messa in sicurezza
Tengono i lavori di messa in sicurezza nell’area pedemontana nei pressi dell’Alveo Sant’Alfonso ma va in sforzo il sistema fognario e di raccolta delle acque piovane, da sempre il punto debole dei sotto servizi cittadini. Storiche esondazioni in località Avagliana lungo il Rio Sguazzatorio: l’ondata di piena e l’innalzamento della falda acquifera hanno nuovamente allagato la zona e messo in allarme gli abitanti.

Sottopasso allagato
Allagato anche il sottopasso delle nuova strada di collegamento delle ferrovie dove è rimata in panne un automobilista recuperato dai soccorsi. Il commissario prefettizio Alessandro Valeri non ha ritenuto necessario sospendere le attività scolastiche, quindi le scuole restano regolarmente aperte.