Roccapiemonte. Presa di mira l’auto dell’assessore Fabbricatore

Presa di mira, la notte scorsa, nei pressi della propria abitazione, l’autovettura di Roberto Fabbricatore, Assessore alle Politiche Giovanili, Commercio e Sport del Comune di Roccapiemonte. E’ stato scagliato un enorme sasso contro il veicolo, che ha mandato in frantumi uno dei vetri.
All’interno dell’auto vi erano oggetti personali dell’assessore, ma nulla è stato portato via. Ciò farebbe ipotizzare anche ad un possibile atto intimidatorio. Stamattina Fabbricatore si è recato al Comando di Polizia Municipale e alla Stazione dei Carabinieri di Castel San Giorgio per sporgere denuncia formale contro ignoti.

Nell’area sono presenti alcune telecamere di videosorveglianza, i filmati sono stati già visionati. Possibile che fin dal prossime ore si possa risalire all’autore e/o autori del vile gesto.

Il Sindaco Carmine Pagano ha così commentato: “Quanto accaduto all’amico e assessore Roberto Fabbricatore è inammissibile. Non sappiamo ancora se dietro a questo fatto ci possa essere l’intenzione di intimidire Fabbricatore e l’Amministrazione, vista il ruolo ricoperto da Roberto, di sicuro questo qualcuno deve sapere che non faremo neanche un passo indietro perché lavoriamo sempre nel rispetto della legge e a difesa di una Roccapiemonte pacifica, onesta, fatta di persone perbene. Siamo convinti che le forze dell’ordine sapranno fare luce su questo episodio, assicurando alla giustizia chi si è reso responsabile di questo increscioso fatto”.