Angri. Rete colabrodo e interventi lumaca. Gori nel mirino

Interventi lumaca e rete colabrodo. Monta la protesta ad Angri per le persistenti e importanti perdite dalla rete idrica segnalate e non riparate

Angri perdite stradali
Angri perdite stradali

Interventi lumaca e rete colabrodo. Monta la protesta ad Angri per le persistenti e importanti perdite dalla rete idrica segnalate e non riparate nei tempi prestabiliti dal gestore Gori. Nella sola giornata di ieri in Via Semetelle per molte ore centinaia di litri di acqua hanno invaso la strada in seguito a una perdita della fatiscente rete idrica. La perdita è stata segnalata sia a Gori che ai tecnici del comune da cittadini e Polizia Locale.

Perdite segnalate da giorni
Analoga situazione in Via Badia dove da oltre dieci giorni una perdita dal sottosuolo sta riversando ettolitri di acqua sulla superficie stradale, anche in questo caso la segnalazione è stata fatta da circa una settimana. Interventi lenti e spesso approssimativi come è avvenuto sul cavalcavia di Via Santa Lucia tra Angri e Sant’Egidio del Monte Albino dove a seguito di lavori effettuati da Gori l’asfalto ha ceduto e si è creata una grossa buca diventata pericolo per gli automobilisti.

Interventi necessari
Il commissario prefettizio Alessandro Valeri, venuto a conoscenza dell’emergenza, ha rassicurato l’immediata segnalazione al gestore di rete affinché si prendano seri provvedimenti circa gli interventi di riparazione manutenzione operati da Gori, da settimane nell’occhio del ciclone proprio per l’approssimativo ripristino del manto stradale in città a seguito anche di lavori alla rete idrica che stanno interessando tutto il territorio cittadino. Questa settimana è previsto un incontro tecnico tra il commissario Valeri con i tecnici comunali e quelli di Gori per approfondire la problematica.
L.V.