Campania. Un sistema di pronto intervento più efficiente per le emergenze

La Regione ha previsto un finanziamento di euro 100 mila euro per migliorrare la chiamata ai numeri di emergenza alla Centrale Operativa Territoriale (COT)

Ambulanza 118
Ambulanza 118

Un sistema di pronto intervento più efficiente e rapido per le emergenze.
Così nelle intenzioni della Regione Campania che nell’ultimo consiglio dopo l’approvazione della Legge di Stabilità regionale 2020 e il Bilancio di previsione finanziario per il triennio 2020-2022 ha previsto un finanziamento di euro 100 mila euro per assicurare il tempestivo soccorso a seguito di chiamata ai numeri di emergenza e per dotare ciascuna Centrale Operativa Territoriale (COT) di un efficace sistema di geolocalizzazione del chiamante.

Un nuovo meccanismo.
Attraverso questo nuovo meccanismo gli interventi emergenziali dovrebbe essere maggiormente circoscritti e risolutivi anche in termini di salvataggio di vite umane. La Legge di Bilancio Campania da 33 miliardi prevede che un terzo dei fondi sia destinato proprio alla Sanità.