Nocera Inferiore. Reparto Carabinieri nell’ex Pretura. Torquato accelera

Prima della consegna all’Arma i tecnici si sarebbero accorti che mancava la verifica sismica, adempimento indispensabile per la funzionalità delle strutture pubbliche

Nocera Inferiore ex Pretura
Nocera Inferiore ex Pretura

Potrebbe presto avere soluzione il trasferimento del Reparto Territoriale dei Carabinieri nell’ex Pretura di Via Correale. Lo dichiara il sindaco Torquato a “Il Mattino”. “Stiamo per affidare – ha dichiarato Torquato – la progettazione dei lavori d’integrazione antisismica. La caserma, dunque, si farà e sarà consegnata all’Arma. Inoltre mesi fa ho chiesto all’ufficio legale comunale di accertare e procedere per eventuali responsabilità anche contabili”. Prima della consegna all’Arma i tecnici si sarebbero accorti che mancava la verifica sismica, adempimento indispensabile per la funzionalità delle strutture pubbliche.

Un lungo iter procedurale.
L’ex Pretura è stata oggetto di un lungo iter procedurale avviato nel 2014 che dà il via alla riqualificazione e alla messa a norma del palazzo con il finanziamento per l’accelerazione della spesa a valere su fondi europei di sviluppo regionale per un importo in cofinanziamento di due milioni e 250mila euro. Il termine dei lavori viene fissato per il 17 settembre 2015. La consegna viene rimandata.

Nuove certificazioni.
A tutt’oggi i tecnici del ministero hanno richiesto nuove certificazioni, in particolare quella sulla vulnerabilità sismica dell’edificio e i carotaggi per le analisi del terreno ancora non pervenuti.