Sant’Egidio del Monte Albino. Carpentieri non ha più la maggioranza

Carpentieri non ha più la maggioranza. Almeno in questo scorcio di fine anno. Il consiglio comunale di ieri è stato molto difficile per il sindaco Nunzio Carpentieri

Sant'Egidio del Monte Albino. Consiglio comunale 2019
Sant'Egidio del Monte Albino. Consiglio comunale 2019

Carpentieri non ha più la maggioranza. Almeno in questo scorcio di fine anno. Il consiglio comunale di ieri è stato molto difficile per il sindaco Nunzio Carpentieri, infatti non avrebbe più i numeri per poter amministrare oppure di ogni volta dovrà confrontarsi con una nuova realtà consiliare indipendente.

Un nuovo gruppo consiliare.
Proprio in consiglio comunale è stato sancito un nuovo gruppo consiliare formato da Laura Orlando, Massimo Giordano e il capogruppo Francesco De Angelis. Il gruppo, che con i voti della minoranza, ha eletto il nuovo presidente del Consiglio Comunale individuato in Laura Orlando. L’intesa con la minoranza ha, inoltre, permesso anche l’elezione del vicepresidente Mario Cascone. Bocciato per inferiorità numerica il candidato della maggioranza Carpentieri individuato in Pina Pepe.

Bocciati anche i debiti fuori bilancio.
Carpentieri è stato bocciato per mancanza del numero legale anche sul voto dei debiti fuori bilancio. Avendo lasciato anticipatamente l’aula i consiglieri Giordano e De Angelis hanno fatto mancare il numero legale, le opposizioni hanno, infatti, abbandonato l’assise ritenendo inopportuno fare da stampella all’ amministrazione portando consequenzialmente allo scioglimento anticipato della seduta del consiglio comunale. Per Carpentieri il 2020 si apre sotto cattivi auspici, anche in vista delle elezioni regionali dove il suo partito lo vorrebbe candidato numerico.
L.V.