Scafati. Allagamenti, via ai lavori di dragaggio del Bottaro e Casadodici

Dal letto dei due canali saranno rimossi circa 10 mila metri cubi di sedimi. Santocchio "intervento importante". Il Pd "merito della Regione".

Buone nuove sul fronte degli allagamenti dal Consorzio di Bonifica. Sarà ripulito il canale Bottaro e l’adiacente canale Casadodici. Un lavoro che dovrebbe restituire dignità allo storico ponte di piazza Vittorio Veneto, sotto il quale nasce la “Traversa Scafati” che di fatto taglia in due la città, dando origine al canale Bottaro. Con Delibera della Giunta Regionale n.462 del 17/07/2018 avente ad oggetto la “Programmazione degli interventi di mitigazione rischio idraulico di interesse regionale afferenti il  bacino  idrografico  del  Fiume  Sarno  –  programmazione  delle  risorse”, è  stata  programmata l’ammissione  a  finanziamento  a  valere  sull’Asse  5 POR  FESR  2014/2020 dell’intervento di “Manutenzione straordinaria del Canale Bottaro e del canale Casadodici nell’ambito del centro urbano del Comune di Scafati”, dell’importo di euro 1,3 milioni di euro ed il cui progetto esecutivo è stato redatto dall’Area Tecnica consortile. Il progetto prevede sostanzialmente la rimozione di circa 10mila mc di sedimi accumulatisi negli anni lungo il letto del canale Bottaro, allorquando lo stesso impropriamente è stato utilizzato come canale scolmatore di piena di parte delle portate del Fiume Sarno, costituendo un primo e modesto stralcio funzionale degli interventi di adeguamento del canale Bottaro a seconda foce previsti nel “Grande Progetto Sarno” in corso di attuazione da parte della Regione Campania. Attualmente il canale funge  da  linea  scolante  delle  acque  meteoriche  e, purtroppo, anche fognarie provenienti dai territori comunali attraversati; esso, nell’ambito del centro  urbano  del  Comune  di  Scafati,  è  interessato da  un  notevole  deposito  di  sedimi provenienti dal Sarno, quando nel recente passato era utilizzato impropriamente per scolmare una quota parte delle sue portate di piena, nonché di rifiuti di vario genere lungo il fondo e le scarpate, con pregiudizio anche della salute pubblica nelle aree abitate circostanti. Nelle more della realizzazione del “Grande Progetto Sarno” da parte della  Regione  Campania, l’Amministrazione  consortile  ha  ritenuto  di  programmare  un  intervento  di  manutenzione straordinaria lungo i tratti di Canale Bottaro e Canale Casadodici nell’ambito del centro urbano di Scafati, finalizzato appunto al ripristino delle originarie condizioni idrauliche ed ambientali, per quanto possibile. Un intervento che potrebbe dare un forte impulso alla risoluzione del problema allagamenti.

CORSA AL MERITO

Da Palazzo Mayer esulta il Presidente del Consiglio Comunale Mario Santocchio: “Finalmente iniziano i lavori di dragaggio. Lavori richiesti e sollecitati dall’amministrazione Salvati” dice il capo dell’Assise consiliare. In realtà, dati alla mano, Palazzo Mayer ha potuto soltanto sollecitarli. Una circostanza che non sfugge al Pd. “Per la metà del mese di dicembre è prevista la definitiva riunione operativa per l’avvio del cantiere: con uno stanziamento di circa 1 milione di euro della Regione Campania – chiarisce il segretario e consigliere di minoranza Michele Grimaldi – Un intervento di natura strutturale, fondamentale dal punto di vista sia del contrasto agli allagamenti sia della tutela della salute, che verrà seguito a breve da altri lavori che interesseranno il Rio Sguazzatoio. Siamo felici abbia trovato in queste ore anche il plauso dell’amministrazione locale delle destre”. Polemiche anche da Giuseppe Sarconio: “Sapete da quando il Consorzio ci lavora? Sapete da quando comitati e associazioni ci lavorano per spingere su queste azioni? I meriti certo non sono vostri. Al massimo della Regione e di chi negli anni ha spinto per tutto ciò” sottolinea il consigliere del M5S. “Si confondono i fondi nazionali con quelli regionali, i lavori del Bottaro con quelli del Rio Sguazzatoio, basta prendete atto di una notizia positiva” replica Santocchio.

Adriano Falanga