VIDEO – Pagani. Petizione per l’intitolazione della strada a De Vivo

Intitolazione. La storica e centralissima via Marconi intitolata parzialmente all'ex sindaco De Vivo: commercianti, cittadini e politici non ci stanno e scoppia la protesta

Intitolazione. Pagani. Salerno. Petizione per l’intitolazione della strada

Riferimenti storici.
La storica e centralissima via Marconi intitolata parzialmente all’ex sindaco De Vivo: commercianti, cittadini e politici non ci stanno e scoppia la protesta. L’intitolazione di via Guglielmo Marconi, l’arteria centrale di collegamento tra corso Ettore Padovano a piazza Sant’Alfonso, farebbe omaggio all’ex primo cittadino Raffaele De Vivo, alla guida di Palazzo San Carlo dal 1970 al 1974. Professore di fisica e matematica al liceo classico “G.B Vico” di Nocera Inferiore, l’ex sindaco De Vivo è stato anche consigliere provinciale, presidente del “Carminello ad Arco”,della Paganese Calcio, del “Comitato Festeggiamenti Sant’Alfonso Maria de’ Liguori” e priore della “Arciconfratenita Madonna delle galline”.

La petizione.
Secondo la delibera di giunta, all’ex sindaco De Vivo sarà intitolato solo il primo tratto di via Marconi, quello che va dall’incrocio tra via Astarita, corso Padovano e via Torre fino all’intersezione tra via De Rosa, via Mangino e il secondo tratto di via Marconi. Una decisione presa in sordina. La cittadina in prevalenza sarebbe contro il cambio di toponomastica. Gaetano Cesarano del gruppo “Viviamo Pagani” è pronto a promuovere con i suoi una petizione popolare.

Anna Rosa Sessa sindaco facente funzione annuncia, però, anche altre significative variazioni alla toponomastica cittadina già dalle prossime settimane.