VIDEO – Scafati. Chiesa Madonna di Bagni: recuperate 2 tele settecentesche

Ritrovate preziose tele del settecento. Erano state rubate nel settembre del 1994. Le opere sono frammenti raffiguranti dei puttini, sezionati da due grandi pale d’altare

Scafati. Chiesa Madonna di Bagni: recuperate due tele settecentesche

Il ritrovamento.
Ritrovate preziose tele del settecento. Erano state rubate nel settembre del 1994. Le opere sono frammenti raffiguranti dei puttini, sezionati da due grandi pale d’altare in onore di san Pasquale Baylon e di San Francesco di Paola. Precedentemente erano state asportate dal santuario della Madonna di Bagni. Venticinque anni dopo i due dipinti olio su tela risalenti al Settecento, hanno ritrovato la loro giusta collocazione nella chiesa della frazione Bagni. Il luogo di culto simbolico confine tra il territorio di Scafati e quello di Angri a cui apparteneva anticamente il santuario.

L’azione dell’Arma e le indagini.
I due dipinti sono stati rinvenuti in un negozio di antiquariato di Crotone in seguito ad attività info – investigative condotta dai Carabinieri del nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Cosenza, coordinati dal capitano Bartolo Taglietti.