Agro Nocerino. Inquinamento. Si mobilita Anna Pia Strianese

A mobilitarsi per primo è stata Anna Pia Strianese (Lega) che dalla sua pagina social ha messo in evidenza la questione avanzando anche alcune proposte

Anna Pia Strianese smog e inquinamento nell'agro
Anna Pia Strianese smog e inquinamento nell'agro

Preoccupazione per l’inquinamento atmosferico nell’agro. Diventa preoccupante il fenomeno legato alle polveri sottili e allo smog, tanto da mobilitare anche i politici locali. Una situazione ben “visibile” soprattutto nelle prime ore del giorno con condizioni meteo stabili e una accentuata visibilità.

Le preoccuazioni di Anna Pia Strianese.
A mobilitarsi per primo è stata Anna Pia Strianese (Lega) che dalla sua pagina social ha messo in evidenza la questione avanzando anche alcune proposte che dare impulso a un’azione di prevenzione.

La cappa minacciosa.
“Oggi una cappa di foschia aleggiava sulla nostra Valle del Sarno. Il fatto – scrive – mi preoccupa non poco. L’incidenza dell’inquinamento atmosferico sulla salute della popolazione dell’agro è diventata davvero insostenibile. Mi sento in dovere di profondere, con sforzo, l’impegno per le politiche ambientali bussando con tutta la fermezza possibile alle porte degli enti sovraccomunali, affinché pongano maggiore attenzione a questa delicata situazione che da anni sfugge di mano”.