Angri. Domani sfila O’Revotapopolo e suggella la fine delle festività

Il gruppo si conceda tra fuochi pirotecnici e cori di affetto della cittadinanza che tiene ben salda la tradizione e certificando il rinnovato attaccamento per il sua band

O' Revotapopolo Angri - Gruppo folk
O' Revotapopolo Angri - Gruppo folk

È considerata la befana della tradizione. Da lustri al “Befana” de O’Revotapopolo suggella la fine delle festività natalizie.

Strumentazione caratteristica.
Il gruppo folk conosciuto in tutto il globo per le sue caratteristiche strumentazioni musicali ricavate in gran parte da oggetti della quotidianità con costumi tipici della tradizione campana, in particolare quello del Pulcinella acerrano, sfila tra i rivoli dei vicoli del centro storico dispensando con la sua befana, e il babbo natale lappone, in carrozza, dolcezze e allegria. Contorni esotici completano la bella festa orizzontale del pomeriggio dell’Epifania.

Patrimonio cittadino
Il gruppo si conceda tra fuochi pirotecnici e cori di affetto della cittadinanza che tiene ben salda la tradizione e certificando il rinnovato attaccamento per il sua band, vero patrimonio cittadino dal 1933. Domani 6 gennaio si sfila, per la 46esima edizione, dalle ore 15,00 partendo dalla sede storica del gruppo tra Via Nuova Cotoniere angolo Via Risi.
Luciano Verdoliva