Pagani. Spetto dimissioni per il sindaco F.F. Anna Rosa Sessa

Le dimissioni del facente funzioni, spalancherebbero le porte di Palazzo San Carlo al commissario prefettizio pronto a gestire l’ordinaria amministrazione

Annarosa Sessa
Annarosa Sessa

Potrebbero esserci dimissioni in vista per Il Sindaco facente funzione Anna Rosa Sessa. Sarebbe questa la probabile decisione del vice sindaco facente funzione di Pagani. Nella serata di ieri a Palazzo San Carlo tesa riunione di maggioranza dalla quale dovrebbe essere stato deciso il cammino della maggioranza e il futuro ammnistrativo dello stesso ente.

Lo spettro del commissario prefettizio.
Le dimissioni del facente funzioni, spalancherebbero le porte di Palazzo San Carlo al commissario prefettizio pronto a gestire l’ordinaria amministrazione fino alle elezioni della prossima primavera. Diverse le ragioni che spingerebbero Anna Rosa Sessa a fare un passo indietro: dai contrastati rapporti con i consiglieri comunali di maggioranza all’aumento del gruppo dei dissidenti ma anche le discutibili dinamiche interne a Palazzo San Carlo minerebbero alla stabilità del governo Sessa. Contestata la fusione delle due partecipate, da una parte la “Pagani Servizi” guidata da Francesco Toscano e l’azienda speciale “Pagani Ambiente”. Sullo sfondo anche la gestione dei fondi in sostegno all’azienda consortile “Agro Solidale”, finite sul tavolo del confronto di ieri sera.

Caos in maggioranza.
Il rischio vero è anche quello di vedere la maggioranza ulteriormente sgretolata, con nuovi dissidenti a insidiare la stabilità in consiglio comunale. In mancanza di un nuovo slancio, scrive “Il Mattino” potrebbero essere addirittura 7 i consiglieri di maggioranza pronti a dimettersi, a cui si aggiungerebbero i 9 di opposizione e i 4 già dichiaratisi indipendenti. Sullo sfondo anche lo scontro tra il vice sindaco Sessa e il dirigente fiduciario Emilio Bonaduce con la segretaria comunale Ivana Perongini. Sessa è in un vicolo cieco. La sua azione amministrativa pare sia definitivamente compromessa.