Scafati. Rubano un’auto e provocano un incidente. E’ caccia all’uomo

Notte di follia domenica sera in via Passanti. Vittima una donna di 29anni

Notte di follia in via Passanti domenica sera. Alla guida di un’auto risultata rubata, finiscono a tutta velocità contro un’altra autovettura danneggiandola gravemente e ferendo la conducente, dandosi poi alla fuga senza prestare soccorso. Poteva andare peggio a F.F. 29enne residente a Boscoreale, quando alla guida della sua Lancia Y veniva colpita al fianco sinistro da una fiat Punto con alla guida, pare, due ragazzi. La giovane donna stava svoltando a sinistra, in via Passanti, mentre l’auto in fase di soprasso proveniva da dietro, a forte velocità. Un urto inevitabile, che lascerà l’auto della donna in panne al centro della carreggiata, con la conducente all’interno, sotto choc per il forte impatto. Sul posto arriverà una pattuglia della Polizia Municipale impegnata poco più avanti in servizio viabilità nei pressi del Palamangano. Sul posto anche i sanitari del 118, che accompagneranno la 29enne al pronto soccorso di Nocera Inferiore. A parte le contusioni e la paura per l’accaduto, se la caverà con 5 giorni di prognosi. Dai primi rilievi e grazie alle testimonianze dei presenti, i caschi bianchi scopriranno ben presto che quell’auto proveniente dai paesi vesuviani e scappata in direzione Scafati, risulterà rubata pochi giorni prima a San Giuseppe Vesuviano, e regolarmente denunciata. Una Fiat Punto scura, sprovvista anche di copertura assicurativa, alla cui guida, secondo i testimoni, c’erano due ragazzi. Purtroppo le videocamere di sorveglianza presenti in zona non forniscono elementi utili per la loro identificazione, complice anche il buio della sera. Scatta la denuncia contro ignoti e la segnalazione girata sia alla locale Tenenza dei Carabinieri che al comando di San Giuseppe Vesuviano. Non è chiaro se i due fossero in fuga da un atto criminoso appena compiuto, oppure stavano raggiungendo Scafati per compierne uno. Saranno gli uomini al comando del tenente Gennaro Vitolo ad approfondire, anche in virtù dell’impennata di azioni malavitose che stanno interessando la città di Scafati. Dalla periferia al centro, le ultime settimane hanno registrato una lunga serie di furti e rapine, a danno di attività commerciali ma anche di cittadini. Alcuni sventati grazie al sistema di allarme, come è il caso di una nota gioielleria su corso Nazionale, mentre altri sono andati purtroppo a segno, a farne le spese (in ultimo) due pizzerie del centro.

Adriano Falanga