Angri. Decine di perdite alla rete idrica: è emergenza

È questo il bilancio del giorno “orribile” per la rete idrica cittadina che nella sola giornata di ieri ha registrato perdite di acqua su tutto il territorio cittadino

Angri pedite acqua
Angri pedite acqua

Oltre una decina di perdite importanti. È questo il bilancio del giorno “orribile” per la rete idrica cittadina che nella sola giornata di ieri ha registrato perdite di acqua su tutto il territorio cittadino forse dovuto a un improvviso aumento di pressione nelle condutture.

La mappa delle perdite.
La perdita più significativa si è registrata in Via Alveo Sant’Alfonso dove praticamente un vero geyser si è creato al centro della strada. Perdite copiose di acqua anche in Corso Italia, corso Vittorio Emanuele, Via Leonardo Da Vinci, Via Crocifisso, Via Cervinia e Via Dante Alighieri tanto per citarne alcune molto vistose. La città sostanzialmente ha fatto acqua lungo tutto il tratto stradale interessato per altro, da alcuni mesi, dai lavori di ammodernamento, con tubi in PEAD, della rete idrica a cura del gestore Gori.

Emergenza su tutto il territorio.
Non è ancora chiaro se ci siano connessioni tra le decine di rotture e i lavori in corso, quello che, però, inquieta e che anche i paesi vicini: San Marzano sul Sarno, Sarno, San Valentino Torio e Pagani sono stati interessati da guasti improvvisi alla rete idrica e sospensione prolungata del servizio impedendo addirittura il regolare svolgimento delle lezioni nella città paganese nella giornata di oggi.
Luciano Verdoliva