Angri. Via Nazionale, strisce pedonali cancellate vero pericolo

Lungo i circa due chilometri di tratto di competenza angrese da tempo, la segnaletica orizzontale, tra cui le strisce pedonali sono abrase dal tempo e dai mancati interventi di manutenzione

Angri. Strisce perdonali cancellate in Via Nazionale
Angri. Strisce perdonali cancellate in Via Nazionale

Viabilità pericolosa in Via Nazionale. Vengono segnalati vari ostacoli lungo la ex strada Nazionale per i pedoni e gli automobilisti. Lungo i circa due chilometri di tratto di competenza angrese da tempo, la segnaletica orizzontale, ovvero strisce pedonali e delimitazione degli stalli per la sosta è abrasa dal tempo e dai mancati interventi di manutenzione. La zona è soggetta a frequenti sinistri stradali. Si registrano anche molti investimenti di pedoni proprio in prossimità degli attraversamenti perdonali.

Interventi urgenti.
La segnaletica verticale ha necessario bisogno d’interventi manutenzione e di rinforzo proprio a ridosso degli attraversamenti pedonali resi ormai invisibili e pericolosi dalla cancellazione delle strisce, in particolare nei pressi della Chiesa Madonna della Pace e nell’intersezione con il cavalcavia di Via Santa Lucia in località Quarto.

Squadra di addetti decimata.
Dal comando di Viale Michelangelo fanno sapere che è stata bandita una apposita gara d’appalto per la realizzazione della segnaletica. La squadra addetta alla manutenzione della segnaletica stradale, infatti, negli ultimi due anni, è stata decimata da pensionamenti e altre mancanze, resta in organico una sola unità.
L.V.