Da Codogno a Sarno, persone monitorate in via precauzionale

Devono in particolare comunicare, al medico che li sta seguendo, ad orari prestabiliti, la temperatura corporea ed eventuali problemi respiratori.

Tre operai sarebbero in queste ore monitorati a Sarno. Non presentano alcun sintomo, ma essendo tornati da pochi giorni da Codogno, dove hanno lavorato per alcune settimane, sono ora sotto osservazione, pare presso le proprie abitazioni.
Devono in particolare comunicare, al medico che li sta seguendo, ad orari prestabiliti, la temperatura corporea ed eventuali problemi respiratori.
La situazione, però, non desta preoccupazione. Non si tratta di casi si sospetto Coronavirus ma di controlli come da protocollo ministeriale.
L’intero iter avviato è un protocollo precauzionale per chiunque sia stato negli ultimi giorni nelle aree rosse italiane del Coronavirus, in primis nel comune di Codogno focolaio del virus in Lombardia.
A quanto pare ,proprio questo dato ha fatto scattare tutte le dovute misure precauzionali sul territorio