Pagani. Campitiello attacca Sessa: “Mente ora o mentiva prima?”

“Davanti alla lettera della ex f.f. Annarosa Sessa, una domanda attanaglia costantemente la mia mente
Mentiva 9 giorni fa quando accanto al Consigliere Regionale Gambino parlava alla città o mente ora l ex f.f. quando in una lettera parla di delibere irregolari e/o illegittime? E poi, se la F.F. , in veste di pubblico ufficiale, era a conoscenza di irregolarità e/o illegittimità delle delibere, per quale motivo lei stessa le ha votate???
Ci e’ o ci fa?” Così il consigliere comunale di Forza Italia Nicola Campitiello.

“Ed ancora. Come può un ex f.f. dimettersi e poche ore prima fare nomine all ASPA?? Ci spiace per come sia finita la breve comparsa dell ex f.f. ma crediamo che dietro le dimissioni in successione del suo consigliere politico, Bonaduce Emilio, dell ex assessore Cafisi Maria Grazia ed infine dell ex f.f. ci sia qualcosa di diverso dalle motivazioni a tratti FALSE ed OFFENSIVE non solo per la Citta’ di Pagani ma per gli alleati che sempre hanno riposto fiducia nell’ operato di questa amministrazione. Certo, le idee possono essere diverse, si discute, si decide insieme, si può cambiare indirizzo ed opinione ma di certo non si può tollerare la piroette politica fatta dall ex f.f. in soli 9 giorni. Cosa e’ cambiato? Forse l’ opporsi alle azioni perpetrate dalla Cafisi nel voler allontanare la segretaria, la delibera che riportava serenità tra i dipendenti comunali votata il 27 gennaio che sconfessava l azione fallimentare della coppia Bonaduce/Cafisi, l’ opporsi alle manifestazioni d interesse dell Aspa,che aveva portato alle dimissioni del CDA e del Revisori dei conti in blocco, l’ opporsi alla nascita di un SITO DI COMPOSTAGGIO COMPRENSORIALE, erroneamente strumentalizzato da qualche sciacallo politico in via di estinzione, ha interrotto qualche idea bizzarra che balenava nella testa del trio Cafisi/Bonaduce/Sessa?? E che ruolo ha in questa storia l ex uomo di fiducia di Bottone, Vincenzo Calce, direttore tecnico Aspa,ora “factotum” del trio Sessa/Bonaduce/ Cafisi?? La VERITA’ e’ figlia del tempo – prosegue- Le scuse cara ex f.f. le devi in primis al on. Gambino che in buona fede e credendo nelle tue capacità politiche, ti ha affidato questo Paese che ahimé hai utilizzato a tuo uso e consumo.
Non passerai come VITTIMA di un sistema politico cara ex f.f., perché TU ed i tuoi nuovi amici, SIETE il Sistema.
Un Sistema che ti ha portato ad effettuare un TRADIMENTO POLITICO che resterà negli annali, un tradimento all UOMO prima ed al POLITICO poi, che difficilmente riusciremo a dimenticare.
Auguri per la tua nuova avventura da candidata Sindaca e ricorda…
LA VERITA’ E’ COME UN LEONE.NON AVRAI BISOGNO DI DIFENDERLA.LASCIALA LIBERA.SI DIFENDERÀ DA SOLA”.

Nicola Campitiello